....BRESCIA E LA MUSICA....

 

Accademie – Associazioni - Istituti – Scuole – Centri di formazione musicale

Una 'Accademia' è un'istituzione destinata agli studi più raffinati e all'approfondimento delle conoscenze di più alto livello. Il termine può indicare una società scientifica dedicata alla ricerca nel campo delle scienze naturali, della filosofia e delle belle arti. L'aura di prestigio associato all'origine del nome spinge molti istituti (soprattutto privati) a fregiarsi di questo appellativo, non sempre in maniera appropriata.

Bibliografia:
- Elena Cominelli, Le Accademie bresciane dal XV secolo al secolo XVIII, CB, a. IV, n. 4, Brescia, Cartografica Turini 1995, pp. 33-45
- Marco Bizzarini, Parentesi arcadica tra le accademie bresciane agli inizi del Settecento, datt., 1991 (stampato in Atti Convegno Cattolica)
- Giovanni Battista Brocchi, Discorso preliminare intorno alle Accademie bresciane, CAB a. 1808, p. 5
- Luciana Dosio, La cultura bresciana fra Sei e Settecento. Le Accademie in collaborazione col clero, BS 1981 nn. 1/3, p. 40 ss.
- v. articoli vari sulle Accademie bresciane nel Cinquecento in AA.VV., Arte, economia, cultura e religione nella Brescia del XVI secolo, Brescia 1988
- Ugo Vaglia, Le Accademie fondate a Brescia dal vescovo G.F. Barbarigo, BS 1968, a. III n.2, p. 83 ss. (I parte) - 1968 a.III n.3, p. 134 ss. (II parte,)
- U. Vaglia, L’Accademia dei Formati di Brescia, BS 1968, a. III n. 1, pp. 31-35
- U. Vaglia, L’Accademia degli Industriosi in Brescia, BS 1969, a. IV n. 1, p. 13 ss.
- Sull'origine delle Antiche Accademie Bresciane, in 'Brixia', a. II, n. 51
- M. Maylender, Storia delle Accademie d'Italia, voll. 5, Bologna, 1926-1930
- Le Accademie a Brescia, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 140 ss.

- v. altre Accademie in 12 e Enc. Bs. (vedere se con attività musicale)

-------------------------------

Borgosatollo, Montirone e Manerba del Garda. Promossa dall’Associazione Culturale Spazio Musica, l’Accademia Artistico-Musicale Spazio Musica ha sedi a Borgosatollo, Montirone e Manerba del Garda dove organizza corsi musicali e di canto moderno individuali, laboratori artistici musicali e di canto moderno di gruppo, attività rivolte ai bambini ed agli adulti.
Contatti:
Telefono: 320-4255788
Sito internet: www.spaziomusicaaccademia.com
e-mail: infospaziomusica@gmail.com

BOTTICINO SERA. Associazione culturale Scuola di Musica 'Paolo Maggini'.
Fonti: Biemmi Gio. Pietro-Busi Michele, Bande musicali a Botticino. Storia e Testimonianze, Comune di Botticino, 2002, p. 109 (finalità);

BOVEZZO. Accademia Musicale ‘Gabrieli’. Via Vittorio Veneto 23 - 25073 Bovezzo - 030.2713166 - Presidente: Giovanni Botturi - Insegnanti i fratelli Duni.
Fonti: Catt.

BRENO. Scuola filarmonica di Breno. Fondata a Breno nel 1856 dal maestro Zacchi Giacomo di Iseo.
Fonti: Enc. Bs.

BRESCIA. Gruppo lirico magistrale. Fondato nel 1929 all'interno dell'Associazione nazionale insegnanti fascisti (ANIF) ebbe come promotori G. Piovani e istruttori il maestro Luigi Ferpozzi, v. e il prof. Vittorio Brunelli, v. con lo scopo di formare gli insegnanti di musica nelle scuole.
Fonti: Enc. Bs.

BRESCIA. Scuola di canto liturgico - Oratorio dei cantores. Nell'oratorio di Santa Cecilia nei pressi della chiesa di Santa Maria Calchera - sec. X.

Fonti:AA.VV., La chiesa e il convento domenicano di San Clemente in Brescia, Brescia, Ed. La Scuola 1993, p. 13;

BRESCIA. Accademia degli Erranti. Fondata a Brescia nel 1619 presso il convento dei benedettini di S. Faustino, poi trasferita nel 1631 nella casa del conte Caprioli e dal 1634 in ‘pubblico luogo in Paganora’, poi Teatro degli Erranti.
Fonti:Capitoli et ordini per l' Accademia de gl'Erranti di Brescia MDCXXXV. - [Brescia] : per Antonio Rizzardi, [1635] (BRq 9a.F.II.2m29); ASBs, Archivio Storico Civico: nn. 142, 143, 427, 1081, 1273, 1275 (Inventario del Teatro e Accademia degli Erranti), 1549; Enc. Bs.; 1 p. 21 ss.; 12; 29 IV, pp. 124, 268, 274, 275, 311; 76 p. 7 ss.; Fè d’Ostiani Luigi, Storia, tradizione, cit., pp. 87, 262; v. studi sul Teatro Grande e articoli di U. Vaglia; AA.VV., Le città nella storia d’Italia. Brescia, Bari 1989, p. 122.145.152 (figg. 114.115.126); G. Bustico, L'Accademia degli Erranti, in 'Illustrazione Bresciana', 1911; F. Lechi, L'Accademia degli Erranti, in 'Brescia-Ente Provinciale per il Turismo. A.7 (1957); Oreste Foffa, Origini e vicende del Teatro Grande di Brescia : i teatri di Brescia romana; gli Erranti ; il Teatro Grande dal 1664 ad oggi; gli attuali restauri ed impianti elettrici ; la sorpresa di una lapide in 'Il popolo di Brescia’, a. 7 (1929), n. 212 (giov. 5 sett.); Piera Anna Franini, Dall'Accademia degli Erranti al Grande : attività musicale del primo teatro pubblico bresciano dalle origini alla revisione del suo primo statuto in CAB, 194 (1995), p. 267-288; G. Bustico G., L’Accademia bresciana degli Erranti, Venezia, V. Callegari 1915 (anche in: ‘L’Ateneo Veneto’, 1915; IB, n. 180, 16 febbraio 1911; 'Illustrazione Bresciana', a. X, n. 180 (191); La sede dell'Accademia degli Erranti, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 145 ss.; I fondatori dell'Accademia degli Erranti, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 142 ss.; I Principi dell'Accademia degli Erranti, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 143 ss.; L'Accademia degli Erranti, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 117 ss.

BRESCIA. Accademia degli Industriosi. Fondata a Brescia presso il Collegio di S. Bartolomeo dei padri Somaschi nel 1637, estinta nel 1797.
Fonti: Enc. Bs.; 12; Le Accademie a Brescia, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 140; 90 III cap. VIII.

BRESCIA. Accademia degli Occulti. Fondata a Brescia da Girolamo Bornati, Alfonso Caprioli, Giulio Martinengo nel 1563, estinta nel 1623.
Fonti: Enc. Bs.; 12; 29 IV p. 253; 90III cap. VIII; Le Accademie a Brescia, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 140.

BRESCIA. Accademia dei Dispersi. Operò nel 1650 ca.
Fonti: Le Accademie a Brescia, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 141.

BRESCIA. Accademia dei Formati. Fondata nel 1657 presso il Collegio di S. Antonio dei padri Gesuiti da Antonio Zanon. Sciolta nel 1773 ca.
Fonti: Ugo Vaglia, L’Accademia dei Formati di Brescia, cit., p. 35; Le Accademie a Brescia, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 141.

BRESCIA. Accademia dei Pantomofreni (Unanimi). Fondata a Brescia in casa Soncini Giovanni Battista nel 1810 con due incontri settimanali.
Fonti: Enc. Bs. in 'Soncini Giovanni Battista'.

BRESCIA. Accademia dei Vertunni. Fondata dal benedettino Bartolomeo Averoldi di Spalato ante 1479.
Fonti: Le Accademie a Brescia, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 140; 90 III cap. VIII.

BRESCIA. Accademia dei Nobili Galantuomini dotti ed eruditi. Fondata nel 1525 in una casa in contrada San Benedetto. Di dubbia esistenza. Sciolta nel 1555.
Fonti: Le Accademie a Brescia, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 140

BRESCIA. Accademia di Ascanio Martinengo. Fondata nel 1573 e sciolta nel 1579.
Fonti: Le Accademie a Brescia, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 140

BRESCIA. Accademia degli Assidui. Continuazione dell'Accademia degli Occulti (1585).
Fonti: Le Accademie a Brescia, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 140; 90 III cap. VIII.

BRESCIA. Accademia dei Dubbiosi. Fondata nel 1530 ca. dal conte Fortunato Martinengo Cesaresco.
Fonti: Le Accademie a Brescia, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 140; 90 III cap. VIII ('fondata nel 1470').

BRESCIA. Accademia Mondellana. Fondata nel 1551 ca. in casa del medico bresciano Luigi Mondella.
Fonti: Le Accademie a Brescia, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 140

BRESCIA. Compagnia del Ridotto. Fondata nel 1564 ca.
Fonti: Le Accademie a Brescia, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 140

BRESCIA. Accademia dei Rapiti. Fondata nel 1590 ca. dal conte Francesco Gambara. Manteneva 'Musica e un'Accademia di Uomini letterati'. Vero promotore fu Alessandro Luzzago.
Fonti: Le Accademie a Brescia, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 140; 90 III cap. VIII.

BRESCIA. Accademia dei Sollevati. Fondata nel 1614 ca. presso i Padri Carmelitani. Sciolta nel 1699.
Fonti: Le Accademie a Brescia, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 140

BRESCIA. Accademia Ecclesiastica. Istituita nel 1715 dal vescovo G. Francesco Barbarigo. Sciolta post 1723.
Fonti: Le Accademie a Brescia, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 141.

BRESCIA. Accademia Cenomana. Colonia Arcadica. Istituita nel 1716 dal vescovo G. Francesco Barbarigo. presso il Collegio vescovile di S. Eustachio. Sciolta dopo la partenza del Barbarigo.
Fonti: Le Accademie a Brescia, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 141.

BRESCIA. Accademia Mazzullecchiana. Adunanza letteraria di casa Mazzucchelli. Istituita nel ? in casa Mazzucchelli (attuale palazzo Brozzi Comini di via Veronica Gambara 7) e sciolta nel 1765.
Fonti: Le Accademie a Brescia, in AA.VV., Il Teatro Grande di Brescia, Brescia, Grafo 1989, vol. I, p. 141.

BRESCIA. Accademia della chitarra. Presso la Fondazione Civiltà Bresciana, fondata e diretta da Giulio Tampalini. Organizza il Festival ‘Brescia Chitarra’ presso i chiostri di S. Giuseppe, vicolo S. Giuseppe, 5.
Fonti: www.accademiadellachitarra.it

BRESCIA. Accademia della Voce - Arte e Comunicazione - ‘H. VOX’. Nata nel 1989 da un'idea della prof. Gabriella Pertusi, è stata il primo centro stabile di educazione della voce in Italia. Attualmente, sotto la direzione artistica dell'attrice Viola Costa, si propone come scuola di teatro con un'intensa proposta didattica che spazia anche in ambito musicale e canoro, avvalendosi della collaborazione di docenti di fama nazionale e internazionale. E' segreteria organizzativa del ProsaGardaFestival del Teatro del Vittoriale. Via Pace 15, - 25122 Brescia - Tel. 030.42398 - www.accademiadellavoce.it. Referente Faini fausta dal 2008
Fonti: Catt.; C. Ponzanelli, L’Accademia della voce, in BM, a. X n. 45, febbraio 1995;

BRESCIA. Accademia Musicale Bresciana. Fondata a Brescia nel 1970 dai maestri fratelli Guidi di Brescia con sede in via Moretto 73a.
Fonti: 72 p. 46;

BRESCIA. Centro musicale 'Claudio e Mauro Terroni'. Trav.II n.24 - Villaggio Sereno - 25125 Brescia - 347.7985130 - www.orclemate.it. Il Centro Musicale "Claudio e Mauro Terroni" è un'associazione nata nel 1978 con l'obiettivo di diffondere tra i ragazzi del territorio la cultura musicale attraverso lo studio di mandolino, chitarra e pianoforte e per mezzo di proposte d'ascolto qualificate. I migliori allievi del Centro Musicale formano nel 1981 l'orchestra a plettro "Claudio e Mauro Terroni" che, sotto la guida della sua direttrice artistica e musicale, Dorina Frati, assume, anno dopo anno, una posizione significativa nel mondo mandolinistico italiano ed europeo.
Fonti: Catt.

BRESCIA. l.i.r.a. Centro di Cultura musicale nato nel 1978, via Moretto 37/a. Corsi di strumento musicale.
Fonti: Enc. Bs.

BRESCIA. PiBieMMe ?

BRESCIA. Scuola di armonia ‘H. Strickler’. Fondata a Brescia nel 1988 da Laura Pelizzari Strickler.
Fonti: Enc. Bs.

BRESCIA. Scuola di canto classico. Fondata a Brescia negli anni 1920 da Virginia Guerrini in vicolo Stelle, v.
Fonti: Enc. Bs.

BRESCIA. Scuola di canto corale delle fanciulle. Attiva verso il 1894 presso l'Istituto V. Gambara.
Fonti: Enc. Bs.

BRESCIA. Scuola di Canto Gregoriano del Seminario e di musica polifonica. Fondata nel Seminario Diocesano a Brescia nel 1939 da don Giuseppe Berardi.
Fonti: Enc. Bs.

BRESCIA. Scuola corale ‘Antonio Bazzini’ (v. 'Corale Bazzini'). Fondata nel 1911; diretta dai maestri Bossini Michele, Virgilio Aru, Luigi Tonelli. Sciolta nel 1938.
Fonti: Enc. Bs.; V. Brunelli, La musica a Brescia, in 'Il Bruttanome', 1963, p. 356;

BRESCIA. Scuola Corale ‘Centro Storico’. Attiva a Brescia dal 1987 al ?, diretta da Silvia Finali e Luigi Marzola.
Fonti: Enc. Bs.; V. Brunelli, La musica a Brescia, in 'Il Bruttanome', 1963, p. 356;

BRESCIA. Scuola Corale femminile. Fondata a Brescia nel 1897 dal Teatro Grande unitamente al Venturi; sciolta nel 1939.
Fonti: Enc. Bs.

BRESCIA. Scuola corale ‘Luca Marenzio’. Fondata nel 1919 ca. a Brescia in via Paganora, attiva ancora dopo il 1933.
Fonti: Enc. Bs.; v. Corvi Pietro; V. Brunelli, La musica a Brescia, in 'Il Bruttanome', 1963, p. 356;

BRESCIA. Scuola corale del Teatro Grande di Brescia. Fondata a Brescia dal Teatro Grande nel 1934 col maestro Arnaldo De Marzi, attiva ancora nel 1989.
Fonti: Enc. Bs.

BRESCIA. Scuola della Costantino Quaranta. Scuola di musica annessa all'omonima orchestra mandolinistica. Fondata nel 1920.
Fonti: Enc. Bs.

BRESCIA. Scuola di canto di voci bianche. Fondata a Brescia nel 1885.
Fonti: Enc. Bs. t. X p. 115;

BRESCIA. Scuola di musica. Fondata a Brescia da Alessandro Parmigiani nel 1851.
Fonti: Enc. Bs.

BRESCIA. Scuola di Musica Sacra. Fondata a Brescia nel 1887.
Fonti: Enc. Bs. t. X p. 115;

BRESCIA. Scuola diocesana di musica sacra. Fondata a Brescia in seno all'Azione Cattolica nel 1943 per opera di mons. Giuseppe Berardi e attiva sino al 1970. Rifondata a Brescia nel 1986 dal Seminario vescovile come Scuola diocesana di musica sacra ‘S. Cecilia’. Via Bollani 20 - 25124 Brescia - 030.37121. La scuola che fu istituita nel 1988 dall'allora vescovo Bruno Foresti, articola la sua attività in quattro sezioni, la prima delle quali è ad indirizzo liturgico per preparare organisti, direttori di coro, strumentisti, ma anche animatori del canto assembleare. Ci sono poi un indirizzo professionalizzante ed un indirizzo di perfezionamento per allievi già diplomati in conservatorio. Un ultimo indirizzo è quello amatoriale per allievi che frequentano solo alcune discipline musicali. La scuola si avvale dell'apporto di docenti di chiara fama quali: Laura Mondiello e Stefano Grondona (chitarra), Marco Brolli (flauto), Cesare Carretta (violino), Zoltan Szabo (violoncello), Eva Frick Galliera (organo), Christopher Stembridge (clavicembalo), Giancarlo Facchinetti (composizione) e Gerardo Chimini (pianoforte), ...
Fonti: Catt.; Enc. Bs.

BRESCIA. Scuola di S. Cecilia presso la parrocchia di S. Giovanni Ev.
Fonti: Enc. Bs. in ‘Guastalli Pierpaolo’;

BRESCIA. Scuola di musica per bambini. v. Società Italiana per l’Educazione Musicale.
Fonti: Enc. Bs.

BRESCIA. Civico Istituto Musicale 'Antonio Venturi' ora Conservatorio di musica 'Luca Marenzio'. Piazza Arturo Benedetti Michelangeli, 1- 25121 Brescia - tel. 030/3757103; www.conservatorio.brescia.it -musica@provincia.brescia.it
Il Conservatorio, già Istituto Musicale Venturi, venne fondato il 12 gennaio 1864 da un gruppo di dodici soci che decisero di sottoscrivere una somma concordata in L. 2.000, per finanziare una "Scuola filarmonica gratuita popolare". Alla sua morte Antonio Venturi (1805-1864) lasciava gran parte del suo patrimonio valutato intorno alle 165.000 lire per la fondazione di una scuola gratuita di musica, di canto e specialmente di strumenti ad arco. Alla scuola aperta il 3 novembre 1864 con gli insegnanti di violino, canto, ottoni, contrabbasso e clarinetto si iscrissero 90 alunni subito selezionati a 44. L'Istituzione rimase sempre privata sino a che in forza di un documento ratificato dal Consiglio Comunale a decorrere dal 1° ottobre 1971, l'Isituto Musicale "Venturi" di Brescia , pareggiato ai Conservatori di Musica Statali e gestito dall'Amministrazione Comunale di Brescia, passava alle dipendenze dello Stato assumendo la denominazione di "Conservatorio di Musica". Tuttavia solo l'11 dicembre 1976 l'Istituto diventò Conservatorio di Stato con 48 cattedre di insegnamento. La collezione di strumenti musicali contiene prevalentemente strumenti ad arco tra cui: 14 violini, 3 viole, 4 violoncelli.
Fonti: V. p. 153; 72 p. 38; Enc. Bs.; Catt.; 90 IV cap. XI; v. Zanetti Roberto-Pappalardo Valerio-Conter Mario, L’istituto Musicale Venturi 1866-1966. Studi e appunti, Brescia, Comune di Brescia 1967; Bossoni Pierluigi, L'Istituto 'Venturi', in Brunelli V., La musica a Brescia, in 'Il Bruttanome', 1963, p. 447; v. I Quaderni del Conservatorio, priodico a cura del Conservatorio 'Luca Marenzio';

BRESCIA. Scuola filarmonica popolare, v. scuola musicale
Fonti: Enc. Bs.

BRESCIA. Scuola musicale. Fondata da Gaza Faustino, v. nel 1863.
Fonti: Enc. Bs.

BRESCIA. Scuola Musicale Francesconi. Fondata a Brescia negli anni 1940 da Ferruccio Francesco Francesconi e dalla moglie Maria Trentini.
Fonti: Enc. Bs.

BRESCIA. Scuola organisti parrocchiali ‘P.L. Cottinelli’. Attiva dal 1938 al 1990 su iniziativa della Federazione 'Leone XIII' di mons. Luigi Daffini e Giulio Tonelli.
Fonti: Enc. Bs.; 72 p. 42; 90 IV cap. XI; Venicinque anni della Scuola Organisti Parrocchiali “P.L.Cottinelli” 1938-1963, vol. I, Brescia, Tip. Pavoniana, 1965; La Scuola organisti parrocchiali “P.L. Cottinelli”, vol. II (1964-1984), Brescia, Tip. Pavoniana, 1985; La Scuola organisti parrocchiali “P.L. Cottinelli”, vol. III (1985-1989), vol. III, Brescia, Tip. Pavoniana, 1989; R. Lombardi, Intervista al presidente Oscar Bini. La scuola organisti ‘P.L. Cottinelli’, in BM, a. X n. 48, ottobre 1995; R. Lombardi, La scuola per organisti ‘P.L. Cottinelli’ - 2. ‘Ad multos annos’, in BM, a. XI n. 50, febbraio 1996;

BRESCIA. Scuola popolare di musica. Fondata nel 1986 per opera della Associazione filarmonica 'Isidoro Capitanio' e del maestro Giovanni Ligasacchi.
Fonti: Enc. Bs.

BRESCIA. Scuola popolare di musica ‘Isidoro Capitanio’, v. Scuola popolare di musica.
Fonti: Enc. Bs.; cfr. art. su BS;

BRESCIA. Scuola superiore di musica. Fondata a Brescia nel 15.X.1999 da Francesco Luzzago presso l'Istituto Franciscanum e ora presso l'Oratorio della Pace.
Fonti: Enc. Bs.; www.musicasuperiore.it/corsi.htm

BRESCIA. Scuola di violino. Fondata nel 1920 da Martinelli Alberico.
Fonti: Enc. Bs.

BRESCIA. Scuola Corale del Teatro Grande.
Fonti:C. Ponzanelli, La scuola corale del Teatro Grande, in BM, a. III n. 13, giugno 1988

BRESCIA. Scuola Superiore di Musica. Nata nel 1998 ha saputo affermarsi per la qualità delle proprie proposte creando un punto di aggregazione dove il fare musica non é un'attività d'elite, ma un piacere che tutti possono concedersi. Insegnanti: Nicola Peri, Sonia Mora, Andrea Rosa: pianoforte; Marco Zoni, Federica Ziliani: flauto; Giovanni Sora: clarinetto e sassofono; Giulio Tampalini, Carlo Gadda, Maria Martinelli: chitarra; Alessandro Salotti: violino; Francesco Luzzago: educazione all'ascolto e educazione al suono. Sede c/o già Istituto Franciscanum - Tel. 347/1659117 - 030/3756542 – ora presso l’Oratorio dei Padri della Pace.
Fonti: Catt.

BRESCIA. Scuola di musica Paritaria LEM - Accademia Musicale. C/o Suore Figlie del Sacro Cuore di Gesù - Via Martinengo da Barco 2/A, 25121 Brescia - 030.45074. Direttore: Vittorio Guidi. Corsi: canto corale e direzione di coro, chitarra, clarinetto, composizione, fisarmonica, flauto, musica per bambini, organo e composizione organistica, pianoforte, sassofono, violino, violoncello. Natura giuridica: associazione onlus.
Fonti: Catt.

BRESCIA. Scuola di musica 'Le Sette note'. Via Crocifissa di Rosa, 105 - 25128 Brescia - 030.301733. Direttore: Ljanka Motta. Corsi: Yamaha (musica per bambini, tastiere per bambini e adulti) Natura giuridica: privata.
Fonti: Catt.

BRESCIA. Centro Giovanile Bresciano di educazione musicale 'Gioietta Paoli Padova'. Fondato da Giovanni Ligasacchi nel 1967 presso la scuola elementare "M. Calini", questo Centro si propone di fare in modo che l'apprendimento della musica avvenga non attraverso l'imposizione di noiose ed astruse cognizioni, ma soprattutto per la spontanea partecipazione al linguaggio musicale; l'iscrizione e la frequenza a tutti i corsi è gratuita. L'iniziativa, la prima del grenere in Italia, interessa gli alunni delle scuole elementari. e l'originalità dei primi esperimenti consiste nell'applicazione di alcuni metodi già conosciuti in diverse nazioni europee, quali: Orff, Dalcroze, Kodaly. Questo Centro è frequentato, per la verità, con entusiasmo da oltre cinquecento allievi, di cui un centinaio si applica con i vari strumenti musical i, ed il gruppo più numeroso alla sezione coro. Gli alunni già avviati ai corsi superiori hanno formato (già dal 1970) le basi per il Complesso strumentale composto da flauti, oboi, clarinetti, fagotti, corni, trombe, tromboni e percussione (circa 30 elementi), il Complesso di strumenti a plettro, pure una trentina, con mandolini, mandole e chitarre, il Complesso strumenti ad arco. Da segnalare l'ottimo successo ottenuto dal gruppo a plettro, che partecipando al settimo Concorso mondiale di musica a Kerkrade (Olanda, anno 1974) sotto la direzione di Giovanni Ligasacchi, ha ottenuto il. secondo premio. Lo stesso complesso a plettro ha partecipato al Concorso di Kerkrade nel 1978, riportando il primo premio.
Fonti: 90 IV cap. XI.

CALCINATO. Scuola di musica 'Elia Marini'. Via Arnaldo 66 - 25011 Calcinato. Scuola di recente costituzione, ma attiva con oltre cento allievi coordinati da Ennio Savoldi e Maurizio Tagliani che tengono il concerto di fine anno al cinema Teatro Marconi di Via Carlo Alberto. I corsi sono tenuti da musicisti qualificati nelle varie discipline: per gli ottoni Alberto Bardelloni, per le ance Gianni Pirollo, per le percussioni Athos Bovi, per il flauto Sabrina Pisciali, per la chitarra Maurizio Viola, per il panoforte Adriana Naccari e per il violino Alessandro Valotti.
Fonti: Catt.

CARPENEDOLO. Accademia Musicale "Antonio Vivaldi". Direttore Giacomo Bellini. L'Associazione e Accademia Musicale "Antonio Vivaldi" è attiva sul territorio da parecchi anni con molteplici proposte: canto corale, pianoforte, flauto, violino, chitarra (classica e moderna), batteria, basso, contrabbasso, armonia e storia della musica. Sede: Piazza Matteotti - Carpenedolo - 030.969453.
Fonti: Catt.

CARPENEDOLO. Scuola di musica 'Mario Casnici'. Diretta dal 2009 da Luca Tononi, v.

CELLATICA. Accademia Musicale. Nell'Accademia sono attivati i seguenti corsi: pianoforte (docente Chiara Cassola); chitarra (docenti Antonio D'Alessandro e Valeria Barcaglioni); flauto (docente Gabriella Guarneri); clarinetto e sax (docente Sonia Giovanelli); batteria (docente Franco Paderni); fiabe, colori e ritmi (docente Sonia Giovanelli); duo, trio, quartetto di chitarre (docente Giulio Tampalini); teoria e solfeggio (docente Salvatore Palermo); storia della musica (docente Giulio Tampalini); dizione e fonetica (Viola Costa).
La sede è presso il Centro Diurno, via M. Trombetta - 25060 Cellatica - Direttore dei corsi: Giulio Tampalini - Ufficio Cultura del Comune di Cellatica - 030.32526866.
Fonti: Catt.

CHIARI. Scuola musicale e Corpo Bandistico Città di Chiari
Vicolo Pace 11 - 25032 Chiari - Presidente: Sig. Franco Ducci
Fonti: Catt.

CHIARI. Scuola Civica di musica Città di Chiari. Fondata nel 1996 da Pedersoli Giambattista. Associazione Civica Scuola di Musica ‘Citta di Chiari’. Referente Roberto Bedogna, via Rota, 27 - Chiari via G.B. Rota, 27 (dal 2002).
Fonti: Enc. Bs.

CHIARI. Piccola Accademia di Musica di S. Bernardino. Fondata nel 1989 a Chiari da Maurizio Ramera e Roberta Massetti. Via Palazzolo, 1 - Chiari
Fonti: Enc. Bs.

CONCESIO. Accademia Musicale "Gli Scoiattoli". Fondata negli anni 1970 dal maestro Antero Capitani.
Fonti: v. GB speciale Valtrompia, giugno 2012

CONCESIO. Accademia Musicale "Arcangelo Corelli". L'Accademia Corelli è sorta nel 1977 su iniziativa del Comune di Concesio, il quale affidò il compito organizzativo e di coordinamento al chitarrista e musicologo Franco Beretta, milanese trapiantato a Concesio. La prima sede fu ospitata dal comune nei locali siti in via S. Gervasio 169. I corsi di musica, da prima orientati al flauto dolce ed alla chitarra sono stati successivamente ampliati fino a coprire un gran numero di strumenti quali il mandolino, la mandola, il liuto, il pianoforte, l'organo, il violino, il contrabbasso ed il flauto traverso. Indirizzo: Beretta P.O. BOX 100, www.nonsololink.com/corelli/index.html
Fonti: Catt.

CONCESIO. Accademia Culturale di Musica "Gli Scoiattoli". Coro e Scuola di musica di bambini fondata a Concesio nel 1973 a Concesio dal maestro Capitani. Gruppo nato come coro di voci bianche il 23 novembre 1973 all'ombra del campanile della Pieve di Concesio per iniziativa dell'allora curato don Severino Chiari, del maestro Antero Capitani e del compianto imprenditore Angelo Prandelli. Attualmente nel gruppo militano, nella continuità generazionale, i figli dei primi Scoiattoli che nel 2003 nell'auditorium "Lino Monchieri" delle scuole medie di S. Andrea di Concesio hanno tenuto un concerto per ricordare il trentesimo di fondazione. Gli "Scoiattoli" sono tutt'ora una vivace realtà musicale. In trent'anni di attività sono passati tra quelle file, centinaia di ragazzi e di ragazze, che si sono esibiti in tanti spettacoli, ottenendo premi e riconoscimenti e sempre scroscianti applausi. Partecipazioni a festival canori, promozione di serate musicali, oltre alla crescita di tanti artisti "in erba".
Fonti: Enc. Bs.

DARFO BOARIO TERME. Libera Accademia di Musica ‘Antonio Vivaldi’. Direttore Aurelio Maggiori. Sede: P. Medaglia d'oro 1, 25047 Darfo Boario Terme - 0364.531298
Fonti: Enc. Bs.

DARFO. CONSERVATORIO DI MUSICA "LUCA MARENZIO" SEZ. DI DARFO. Via Razziche, 5 - 25047 Darfo Boario Terme (Bs) - 0364.532904 - fax: 0364/532085 - www.controcanto.com/conservatorio-darfo/ - conservatorio.darfo@tin.it
Fonti: Catt.

GARDONE V.T. e VILLA CARCINA. Scuola di chitarra 'Euterpe' fondata nel 1955 dal chitarrista Cazzago Dante, v.
Fonti: v. Ligasacchi G., La scomparsa di Dante Cazzago. Un chitarrista esemplare, in BM, a. III n. 12, aprile 1988;

GUSSAGO. Accademia 'Musical-Mente'.
Fonti: v. GB 18.XII.2011; v. INTERNET;

ISEO. Accademia Musicale "Claudio Monteverdi". L'Accademia fu fondata nel 1974 per iniziativa del Comune di Iseo tramite l'assessore sig. Angelo Gregorelli. La prima sede fu presso l'Istituto Canossiano e dal 1992, per interessamento del Sindaco Sanzio Passeri e dell'assessore Emilio Agostini, è ospitata nei locali del Castello Oldofredi. La direzione dell'Accademia è affidata al maestro Vittore Venturini. Parecchi sono i musicisti usciti dall'Accademia fra i quali ricordiamo Massimilano Motterle, pianista, vincitore di numerosi concorsi e concertista di livello internazionale ed il pianista Alessandro Casari, organista della Pieve di S. Andrea di Iseo, direttore dell'orchestra dell'Università Cattolica di Brescia e del coro di S. Alessandro sempre in Brescia. All'Accademia si tengono corsi professionali di: teoria, solfeggio, pianoforte, chitarra classica e moderna, storia ed estetica musicale, armonia contrappunto e fuga, musica corale e direzione del coro, analisi musicale. Via Mirolte 17 q - 25049 Iseo
Fonti: Catt.

LENO. Corpo Musicale Lenese Vincenzo Capirola. Scuola di Musica. Via De Giuli Fratelli, 2 - 030 9048168.

LONATO-PUGNAGO. Scuola di musica 'Paolo Chimeri'. I corsi rivolti a bambini, ragazzi e adulti si svolgono presso la sede della Banda Musicale e sono realizzati in collaborazione con l'Amministrazione Comunale. Ad offrirli tutti insegnanti diplomati in Conservatorio. Le attività della Scuola permettono l'inserimento in un orchestra giovanile di chitarre che partecipano a manifestazioni in collaborazione con enti ed istituzioni. Tel. 0365.654006 - claudia.schwarzer@tiscalinet.it
Fonti: Catt.

LOVERE. Accademia 'Tadini'. La scuola di musica è stata voluta fin dal 1828 dal conte Luigi Tadini insieme all’Accademia di Belle Arti, perchè tutti potessero accostarsi alla musica. Senti cosa scriveva il conte: “Il maestro di musica istrumentale dovrà essere professore di violino, ma insegnare anche altri strumenti da arco e da fiato. Il maestro di musica vocale dovrà insegnare la teoria e il modo di cantare con grazia ed espressione, suonare il clavicembalo e conoscere le regole dell’accompagnamento ed insegnarle ai giovani della sua scuola.” Oggi parliamo in modo diverso, ma il conte raccontava il tipo di insegnamento musicale dei secoli passati, con docenti musicisti di professione: gli antichi “maestri al cembalo” che sapevano aprire la mente dell’allievo alla pratica musicale e favorire il suo approccio agli strumenti ed alla musica.  Oggi le scuole dell'Accademia Tadini si sono adeguate ai criteri didattici moderni. Grazie all'idea del conte Tadini, tutti possono imparare la bellezza della musica, e anche se pochi diventeranno musicisti di professione, moltissimi continueranno a frequentare la scuola ed i concerti ed a mantenere nella vita il contatto con lo strumento che hanno imparato a suonare. I programmi della scuola sono improntati su quelli dei Conservatori con insegnanti diplomati. Ai corsi di Pianoforte, Organo , Violino, Viola, Violoncello e Chitarra, che ha riscosso grande successo lo scorso anno, è il corso di materie musicali di base e di canto corale, che sostituisce le materie musicali per gli studenti di livello avanzato, e integra i corsi per tutti gli altri. La frequenza è libera. Non c’è limite agli anni di frequenza. Alla Scuola di Chitarra saranno ammessi allievi a partire da otto anni. Periodo di svolgimento dei corsi: da ottobre a giugno. Il corso si articola in lezioni individuali pomeridiane, in orari da concordare con l'insegnante: una di teoria e solfeggio, una strumentale. La lezione strumentale è individuale, e la sua durata è proporzionata alle esigenze dell'allievo. Sede delle lezioni: piazza Garibaldi 5, Lovere. Direttore onorario: Gino Angelico Scalzi. Direttore artistico: Claudio Piastra Docenti: Anita Anghelova, Salvatore Conti, Myriam Ferrari, Lucia Marini, Alessandra Minetti, Bianca Morlini, Marco Perini, Claudio Piastra. Ammissione ai corsi: per partecipare ai corsi è necessario superare un test di ammissione. Informazioni: tel. 035 960132 e 035 962780 - www.accademiatadini.it.
Fonti: L. Gallina, L’Accademia Tadini in Lovere, Bergamo, 1957; Francesco Gheza, Il 60° compleanno della Accademia ‘Tadini’ di Lovere, in BM, a. I n. 4, ottobre 1986; F. Gheza, Accademia Tadini di Lovere. Si riparte alla grande, in BM, a. I n. 2, aprile 1986;

LUMEZZANE. Scuola di musica 'All'Unisono'. www.allunisono.it/sito/labmusicale_doc (qui tanti docenti bresciani)

MONTICHIARI. Scuola di archi ‘Pellegrino da Montechiaro’. Scuola musicale fondata nel 1969 a Montichiari da Hans Dohn. Recapito: Piazza Teatro 20/22 - Montichiari
Fonti: Enc. Bs.; Enc. Bs. in 'Pellegrino da Montichiari Accademia Musicale'; 72 p. 52; 87;

MONTICHIARI. Accademia Musicale ‘Pellegrino da Montichiari'. Fondata a Montichiari nel 1978.
Fonti: Enc. Bs.; 87;

NAVE. Accademia Musicale "Sarabanda". Ha sede a Monteclana in via Moia e promuove corsi musicali tenuti da insegnanti preparati con alle spalle un'ampia esperienza in campo concertistico e didattico nelle varie discipline che comprendono: tromba e trombone (docente Bardelloni), solfeggio e corno (Foschetti), pianoforte (Reboldi e Spadavecchia), clarinetto e sax (Oliva), chitarra classica (Artunghi), basso elettrico e chitarra moderna (Poli), violino (Martinelli), flauto (Zanetti), canto (Rovida), batteria e percussioni (Zanotti). 347.0691486
Fonti: Catt.

NUVOLERA. Accademia musicale 'Rondò'. Scuola di formazione musicale legata alla Banda.
Fonti: INTERNET;

OME. Accademia Musicale di Ome. L'Accademia, la cui sede è nell'interrato della scuola materna, tenne il suo primo concerto il 10 agosto 1997 nelle Terme appena inaugurate. Direttrice dell'Accademia è la prof. Paola Ceretta, figlia d'arte di Enzo Ceretta docente al conservatorio di Parma. Nel 1997 l'Accademia oltre all'insegnamento di quasi tutti gli strumenti tradizionali si è fatta promotrice di un corso, forse unico nel bresciano, di manutenzione e riparazione degli strumenti musicali a fiato, dal flauto al sax. Sede: Scuola Materna, via Valle 9 b - 25050 Ome - 030.652286 - Presidente Emanuele Manini.
Fonti: Catt.

PALAZZOLO. Centro di formazione musicale 'Riccardo Mosca' del Corpo musicale 'Città di Palazzolo'.
Fonti:
v. Supplemento del GB 18.XI.2011;

PASSIRANO. Civica Scuola di musica 'G. Tonelli'.
Fonti:v. 'Bresciaoggi' 21.XII.2011;

PROVEZZE. Scuola di musica 'SIMS'. Sede presso il Centro Sociale di Provezze. Coordinata dal chitarrista Emanuele Cosmai, la scuola promuove lo studio dei vari linguaggi della musica moderna con ampio rilievo riservato alla musica d'insieme, abbinando lezioni strumentali individuali a lezioni di gruppo. Il corpo docente annovera musicista bresciani già conosciuti ed affermati in ambito jazz e rock: Valerio Abeni e Marco Vanazzi per la batteria; Marino Fracassi e Emanuele Cosmai per la chitarra; Daniele Scaravelli e Bruno Bonarrigo per il basso; Marco Cremaschini per pianoforte e tastiere; Angelo Peli per saxofoni e flauti; Massimo Guerini e Marinella Cirimbelli per il canto.
Fonti: Catt.

REZZATO. Withe souls. Accademia di canto femminile. Fondata nel 1996 da Fedira Lucchese.
Fonti: Enc. Bs.

REZZATO. Accademia Musicale. Accademia nata nel 2004 in collaborazione con l'Amministrazione Comunale e con la Banda. I corsi prevedono l'insegnamento dei seguenti strumenti: flauto, percussioni, clarinetto, sax, tromba, oboe, fagotto, corno, trombone e strumenti simili. Sede: Via IV novembre 81 - Rezzato
Fonti: Catt.

RODENGO SAIANO. Accademia ‘Sette Note’. Fondata nel 2003.

RODENGO SAIANO. Accademia dei Suoni.
Fonti: v. Supplemento del GB del 18.XI.2011;

RONCADELLE. Accademia Musicale ‘Preludio". L'Accademia è attiva dal 1991 ed è diretta dalla prof. Cristina Libenni. Segretario Eugenio Reboldi. La sede si estende su una struttura suddivisa in 10 aule adeguatamente attrezzate nelle quali gli allievi hanno la possibilità di apprendere non solo teoricamente, ma anche in modo pratico attraverso lo stretto contatto con docenti, altamente qualificati musicisti-concertisti. La didattica è improntata sulle più aggiornate metodiche sia nel campo classico che moderno. I corsi musicali, oltre a comprendere tutti gli strumenti, sono estesi anche a laboratori di musica d'insieme, solfeggio e teoria musicale, propedeutica per bambini, composizione e computer music. L'Accademia Musicale Preludio organizza anche manifestazioni musicali che coinvolgono i propri allievi, stages e clinics con importanti concertisti di livello internazionale. Sede: Via Roma 71 - 25030 Roncadelle - 030.2583551 -accademiapreludio@inwind.it
Fonti: Catt.

ROVATO. Istituto musicale rovatese.
Fonti: Enc. Bs.

ROVATO. Scuola di Armonia Strickler Heinrich.
Fonti: Enc. Bs. in 'Strickler Heinrich'.

SALO'. Accademia degli Ingegnosi. Fondata presso il Collegio di S. Benedetto dei padri Somaschi prima del 1615, estinta dopo il 1680 ca.
Fonti: Enc. Bs.; Enc. Bs. in ‘Salò, p. 72; 12; v. 'Oratori';

SALO'. Accademia degli Unanimi, Fondata a Salò nel 1564 forse in sostituzione della precedente Compagnia dei Concordi del 1524 nella chiesa di S. Bernardino, sfociata nel 1811 nell’attuale Ateneo di Salò.
Fonti: Enc. Bs.; 12; 90 III cap. VIII.

SALO'. Accademia dei Concordi. Fondata a Salò prima del 1543 ca., sostenuta dai confratelli della Compagnia del Divino Amore.
Fonti: Enc. Bs.; 12

SALO'. Accademia dei Discordi. Fondata a Salò nel 1759 ca., estinta nel 1762.
Fonti: Enc. Bs.; 12

SALO'. Accademia Musicale "San Carlo". Presidente: Renato Lucini. Nata nel 1999 annovera più di 90 alunni. Gli insegnanti nelle varie discipline sono: Luca Lucini e Mauro Vanzani, chitarra; Alberto Cavoli, pianoforte; Maurizia Piazza, canto lirico e leggero; Laura Crescini, canto lirico; Olga Dermelova, coro voci bianche; Gianfrancesco Tonoli, viola; Stefano Zeni, violino; Daniela Savoldi, violoncello (anno 2004)
Fonti: Catt.; www.accademiasancarlo.com

SIRMIONE. Scuola di musica 'Lina Aimaro'. Biblioteca di Sirmione tel. 030.9909174. Nata nel 2001 da un accordo tra la Fondazione "Lina Aimaro" e l'Amministrazione Comunale di Sirmione. La Fondazione Aimaro ha sede in via Solferino a Lugana, nello stesso complesso che ospita il teatro Kursaal realizzato inizialmente per ospitare spettacoli lirici poi scivolato verso il "liscio". L'obiettivo della scuola è quello di creare un gruppo di allievi che trovino gli stimoli e le proposte per suonare con gli altri, conoscere di più la musica e socializzare. I corsi proposti comprenderanno anche quelli sull'impostazione della voce "Per non dimenticare la cantante lirica Lina Aimaro".
Fonti: Catt.

TRAVAGLIATO. Accademia Musicale. La sede è presso le scuole elementari. Presidente dell'Accademia è Enrico Cordoni ed il Consiglio Direttivo è composto da Guerino Gandossi, Oscar Bini, Emanuele Sartorelli, Roberto Massone, Flavia Paini e Stefano Verzeletti. Sede: Via IV Novembre, - 25039 Travagliato - 030.6863777
Fonti: Catt.