Averoldi Paolo (Brescia, metà sec. XVI-I metà sec. XVII). Cantore nella Cappella del duomo di Milano. Nella dedica dello Scarabelli nel suo Liber Primus Motectorum Quae partim Quinis, partim Senia, partimque Octonis vocibus decantantur, Venetiis, Apud Angelum Gardanum, 1592, si trova inserito un elenco di cantori (anno 1592) sotto la scritta 'Alla molto Eccellente, et Virtuosa Compagnia de Musici, o cantori del Duomo di Milano', fra i tredici nominati troviamo 'Paolo Averoldi Brisciano'.

Fonti: B.

 

Abbreviazioni