Salvi Paolo (Brescia, 17.VII.1930). Ha studiato violoncello con Francesconi e Navarra, diplomandosi a Parma nel 1955. Ha poi seguito un corso di perfezionamento a Siena ed a Parigi. Già nel 1953 aveva fatto parte del "Giovane Quartetto di Milano" vincendo il secondo premio (il primo premio non assegnato) al Concorso di Ginevra, ed il secondo premio al Concorso Nazionale Sindacato Musicisti. Ha fatto parte dell'Orchestra Corelli di Roma, partecipando a tournèe in America. Come primo violoncello e solista nell'Orchestra d'Archi di Milano, ha partecipato a tournèe in Europa e in America. Fa parte del trio d'archi Biffoli, che si è formato nel 1960, con il quale ha vinto nel 1961, il III premio al Concorso Internazionale di Monaco di Baviera. Tale trio è così composto: violino, viola e violoncello. Il repertorio comprende musiche antiche e moderne (Boccherini, Mozart, Beethoven, Hindemith, Margola, Schonberg, Francaix, Birger-Blondahl, ecc.).

Fonti: B.; Catt.; INTERNET

 

Abbreviazioni