....BRESCIA E LA MUSICA....

Cori - Schole Cantorum - Cappelle musicali
A B C D E F G H I K L M N O P Q R S T U V W Z

 

ADRO. Corale parrocchiale 'Giuseppe Berardi'.
Corale attiva negli anni 1979. Rifondata nel 1998. Pubblicazioni: 1 CD.
Contatti: Corioni Daniela daniela_corioni@virgilio.it
Fonti: v. programma '1° Rassegna Corali Bresciane', FABER, Rodengo Saiano 21-22.III.1981; 85;
ADRO. Corale 'Madonna della Neve'
Sede: Santuario dei Carmelitani Madonna della Neve - Direttore: Maria Sole Spatola (2012)
Fonti: v. GB 18.XII.2011

AGNOSINE. Coro parrocchiale - Coro 'Madonna di Calchere'.
La Corale Parrocchiale di Agnosine, che dal 1950 al 1960 circa aveva svolto un'attività saltuaria (prima guidata dal M.° Giuseppe Badilini, poi dal Curato Don Amilcare ed inoltre dal M.° Renato Ferremi), diventa un gruppo stabile nel 1966, in occasione del 25° anno di ordinazione sacerdotale di Don Enrico Zanetti, allora parroco del paese. Da quell'anno la Corale Parrocchiale di Agnosine partecipa costantemente alle ricorrenze liturgiche più importanti oltre che alle varie manifestazioni folcloristiche locali, sotto la guida del M.° Pierfranco Gezzoli. Nel 1992 la Corale prende il nome di "Coro Madonna di Calchere" e dall'inizio del 1996 è diretta dalla M.° Wilma Ferremi sotto la cui guida ha partecipato a numerosi interventi in occasione di festività religiose e rassegne corali; da segnalare il successo ottenuto a Villanuova s/c nel 1998 con "Brani d'Identità", pagine musicali inedite di compositori valsabbini.
Fonti: Catt.
Nato come coro parrocchiale già nel 1947 sotto la guida del curato di allora, svolge un'attività continuativa dal 1966 sotto la guida di Pierfranco Gezzoli, assumendo la funzione principale di accompagnamento nelle celebrazioni liturgiche dal 1975 ad oggi. Nel 1992 il coro prende il nome di coro 'Madonna di Calchere' dal santuario mariano di Agnosine eretto nel XVII secolo nel luogo in cui era situata la principale cava di calce del posto. Attualmente il coro è composto da circa 30 elementi e si esibisce anche in concerti e rassegne corali. Il repertorio è fondamentalmente sacro, ma si va pian piano arricchendo con brani di musica profana della tradizione polifonica e folcloristica. In alcune occasioni il coro si avvale della collaborazione di un gruppo di strumentisti a fiato (sia ottoni che legni) che rendono i brani eseguiti più completi ed interessanti e che permettono di riscuotere un positivo consenso del pubblico. Dal 1996 è diretto da Wilma Ferremi.
Fonti: 83
Il coro parrocchiale di Agnosine, che dal 1950 al 1960 aveva svolto un'attività saltuaria, diventa un gruppo stabile nel 1966 in occasione del 25" anno di ordinazione sacerdotale di Don Enrico Zanetti, allora parroco del paese. Da quell' anno il coro partecipa costantemente alle ricorrenze liturgiche più importanti oltre che alle varie manifestazioni locali, sotto la guida del maestro Pierfranco Gezzoli. Nel 1992 il coro prende il nome di coro "Madonna di Calchere", dal santuario mariano di Agnosie eretto nel XVII secolo nel luogo in cui era situata la principale cava di calce del posto. Dal 1996 è diretto dal M. Wilma Ferremi. Nel 1998 partecipa in provincia di Brescia alla rassegna "Brani d'identità" eseguendo pagine musicali inedite di compositori locali; nello stesso anno è prima S. Zenone degli Ezzelini (VI ) dove canta nel santuario dei frati passionisti,poi a Brescia, dove prende parte di quel "Grande coro" (circa 4000 persone ) che ha accompagnato in settembre la S. Messa del Papa. Nel giugno del 2000 canta durante la S. Messa di Pentecoste nella basilica di S. Paolo fuori le mura a Roma e nel settembre 2001 canta durante la celebrazione conclusiva delle feste decennali in onore della Madonna di S. Luca a Bagolino ( BS ); l'anno dopo è a Salò in occasione del 500mo anno di consacrazione del Duomo. Nel gennaio del 2003 e 2004 tiene l' apprezzato concerto dell'Epifania nella chiesa di S. Giovanni Evangelista a Brescia. Parallelamente a questi appuntamenti ed alle festività religiose in parrocchia, il coro si esibisce in alcuni concerti e rassegne corali, anche fuori provincia. Il repertorio proposto è fondamentalmente sacro, ma si va pian piano arricchendo con brani di musica profana della tradizione polifonica e folcloristica. Da circa 5 anni il coro porta avanti la collaborazione con un gruppo di strumentisti a fiato che rendono i brani eseguiti più completi ed interessanti, raccogliendo inoltre un ottimo consenso del pubblico. Attualmente il coro è composto da 36 persone. Contatti: Wilma Ferremi - 347.0631833.
Fonti: 85

ALFIANELLO. Coro 'Pietro Gnocchi'.
Il Coro misto a 4 voci si è formato nel 1980 circa ed ha un repertorio fondamentalmente liturgico parrocchiale che presenta nelle principali solennità dell'anno.
Fonti: 85