....BRESCIA E LA MUSICA....

Cori - Schole Cantorum - Cappelle musicali
A B C D E F G H I K L M N O P Q R S T U V W Z

 

EDOLO. Corale parrocchiale 'Antonio Laffranchini'.
La corale è nata negli anni ’40 come “Corale Parrocchiale”, sotto la direzione del Maestro Antonio Laffranchini ed ha sempre partecipato a solennizzare le funzioni religiose del paese oltre che ad animare spettacoli organizzati dall’oratorio. Contatti: Laffranchini Franco Via Adamello 49 25048 Edolo - laffran@libero.it.
Fonti: 85

EDOLO. Coro 'Baitone'.
Il coro 'Baitone' è nato nei primi mesi del 1981 su iniziativa di un gruppo di amici amanti di canti di montagna in collaborazione con la locale sezione del CAI. La scelta del nome è caduto sul gruppo di montagne sicuramente più bello, aggressivo e selvaggio di tutto l'Adamello: e cioè il Baitone che domina l'alta Valle Camonica. L'impegno personale e totalmente gratuito, l'entusiasmo e la professionalità del maestro Gian Pietro Passeri hanno, fin da subito, contribuito a dare al coro un'impronta musicale e corale di grande sensibilità. Questi primi risultati positivi hanno favorito l'attività del coro che per circa quindici anni si è fatto promotore e si è reso disponibile per scambi culturali con numerosi gruppi corali e associazioni in diverse regioni del nord Italia riscontrando ovunque pareri favorevoli per le proprie interpretazioni e per la propria simpatia e allegria. Purtroppo dopo questo periodo felice sono sorti alcuni problemi che hanno portato allo scioglimento del coro. Nel 2005 alcuni `vecchi coristi" e il solito maestro Passeri hanno ricostituito il coro puntando soprattutto sull'apporto importantissimo di un folto gruppo di giovani, cosa rara in questo tipo di attività. Dopo un momento iniziale di coesione e di studio di affinità vocale, il coro ha trovato espressività e delicatezza nelle personali interpretazioni di un repertorio esplicitamente scelto per il coinvolgimento musicale ed emotivo tra interpreti ed ascoltatori. Attualmente la nostra formazione è composta da 25 elementi, compreso il maestro, provenienti da vari paesi dell'alta Valle Camonica ed è accomunata dalla voglio di stare insieme e dalla passione per il canto corale nei suoi aspetti tradizionali e/o inediti.
Fonti: 83

ERBUSCO-VILLA PEDERGNANO. Coro alpino 'Prealpi'.
La storia del coro Prealpi ha inizio nel 1970, quando a Villa Pedergnano d'Erbusco nasce grazie all'impegno di un gruppo di amici, che hanno in comune la passione per il canto, cori alpini in primis. Nel 2000 il coro ha festeggiato il trentesimo anniversario di fondazione. Il coro 'Prealpi' ha pubblicato un CD nel 1999 comprendente canti della montagna e canti popolari bresciani, raccolti e armonizzati da Claudio Moretti. Nel 2001 ha raccolto su un CD le più famose melodie natalizie di tutto il mondo. Nel 2003, dopo la morte del Maestro Moretti, la direzione del coro è passata al giovane Maestro Marco Rovaris il quale ha voluto mantenere l'impostazione del coro voluta dal Maestro Moretti tesa ad ampliare il repertorio verso generi di musica non solo legati alla tradizione alpina. Direttore nel 1978 Umberto Campana.
Fonti: Catt.; 72 p. 114; Enc. Bs.
E' il 1970 quando a Villa Pedergnano di Erbusco, piccolo centro del Bresciano Occidentale adagiato sulle verdi colline della Franciacorta, nasce il CORO PREALPI grazie all'impegno di un gruppo di amici che hanno nel sangue la passione per il canto. L'inizio è trepido e diventa una bella realtà con la direzione del Maestro Bepi Campana. i canti preferiti sono quelli che raccontano la montagna, la tradizione e la guerra. L'incontro con Bepi De Marzi e i suoi Crodaioli, l'approdo alle sue famose cante fatte di struggente poesia,la riscoperta di vecchie canzoni dialettali arricchiscono il repertorio del Coro, dilatandone le interpretazioni nei numerosi concerti eseguiti nelle più svariate località. Negli anni successivi alla guida del Coro si alternano i Maestri Gino Cavalleri e Marino Moretti. Nel 1995 la direzione del artistico-musicale viene affidata al Maestro Claudio Moretti già direttore di altre compagini,armonizzatore e compositore di di musica sacra e popolare. Con la sua direzione la compagine di Villa Pedergnano ha ampliato il proprio repertorio portando alla ribalta pagine classiche e operistiche nonchè canti della tradizione dialettale bresciana. Il 10 maggio 2003 mentre il coro si appresta a partire per Firenze dove si dovranno tenere una serie di concerti, colto da quello che sembrava un banale malore, Claudio Moretti ci lascia per sempre. Egli lascia una grande eredità:il suo insegnamento deciso e rigoroso ma semplice e fantasioso. Un attimo di comprensibile sbandamento ed il Coro si riprende, rimette insieme i cocci e con l'aiuto del giovane maestro Marco Rovaris ricomincia il già lungo cammino. Tra Marco Rovaris (per altro grande estimatore delle musiche di Claudio) ed il coro è subito grande affiatamento.Sono già numerosi i concerti da lui diretti ed i consensi altrettanto incoraggianti. Così il coro Prealpi con Marco Rovaris continua il suo cantare. Pubblicazioni: 2 CD "In concerto" e "Nedal". Contatti: Bertoli Sandro 030.7709303 giodavi@tiscali.it - Info: www.coroprealpi.it
Fonti: 85

ESINE. Corale 'Valgrigna'
Direttore Vittore Federici.
Fonti: 72 p. 108.