....BRESCIA E LA MUSICA....

Costruttori di strumenti musicali
A
B C D E F G H I K L M N O P Q R S T U V W Z

 

Kerlino Giovanni (Bretagna o Tirolo ?, sec. XIV). Liutaio di difficile identificazione abitante a Brescia dal 1410 al 1450 ca. Dinko Fabris in Note metodologiche per uno studio dell'iconografia musicale, in Iconografia Musicale a Martina Franca (Martina Franca, 1982) avanza l’ipotesi che si tratti Joan Jacobo Dalla Corna, trasformato in Merlino-Kerlino. Ritenuto per tradizione il primo costruttore bresciano di strumenti ad arco verso la fine del 1400 anche se non vi sono documenti che lo citino. Nel 1495 il liutista Giovan Angelo Testagrossa per conto del Duca di Mantova si trovava a Brescia per provare i suoi strumenti.
Fonti: V.; Enc. Bs.; 7a; 79; G. Livi, cit., p. 1 ss.; AA.VV., 2° Rassegna Nazionale di strumenti a pizzico, cit., p. 30; A. Bertolotti, Musici alla Corte dei Gonzaga…, cit., p. 17.