Traeri Carlo q. Mariano Ugo intagliatore (Brescia, inizi 1600-1689). Organaro allievo degli Antegnati e intagliatore. Attivo a Bologna dal 1655 con gli organari Colonna, v.
Opere:
- Chiari, S. Maria Maggiore (?, sostituito da un Bonatti nel 1745); G. Fusari, Il duomo di Chiari, p. 189, 191
- Quinzano d’Oglio, antica Pieve Cimitero, Natività B.V.M. (1667, rifacimento Antegnati); v. anche Dal Corno Antonio; 73 p. 22.
Fonti: Enc.Bs.; 73 p. 58.

 

Traeri Giovanni Francesco q. Carlo (?, II metà sec. XVII-?, 1732). Organaro e organista - attivo dal 1680 al 1730 a Bologna, Asti, Roma, Emilia Romagna.
Fonti: Enc.Bs.; Enc.Bs. in 'Traeri Carlo'; 73 p. 58.

 

Traeri Giovanni Domenico q. Carlo (?, II metà sec. XVII -?, 1745 ?). Organaro e cembalaro attivo dal 1722 al 1745 a Ferrara, Bologna. Dal 1726 con bottega a Modena.
Fonti: Enc.Bs.; Enc.Bs. in 'Traeri Carlo' ('+ 1745' ?); Enc. Bs. in 'Traeri fam' ('attivo ancora nel 1758', ?); Enc. Bs. in ‘organo’; 25 p. 248; 30 XIV p. 723; 44; 73 p. 58; Giorgio Gazzoli, Cenni storici della chiesa della Madonna di Galliera e dei Padri Filippini, Bologna s.d., p. 28 (organo fatto da Francesco e Domenico nel 1697); P. Guerrini, Organari bresciani in Romagna, in GB del 7.XI.1946.

 

Traeri Filippo q. Giovanni Francesco (?, sec. XVIII). Fratello di Ugo Annibale e di Giuseppe.
Fonti: Enc.Bs. in 'Traeri fam.'.

 

Traeri Giuseppe q. Giovanni Francesco (?, 1693 - ?). Fratello di Ugo Annibale; organaro attivo col fratello Ugo nel 1730-1735.
Fonti: Enc.Bs. in 'Traeri Ugo'; 73 p. 58.

 

Traeri Ugo Annibale q. Giovanni Francesco (Brescia, 1689-?). Organaro e cembalaro fratello di Giuseppe.
Fonti: Enc.Bs.; 30, XIV p. 723; 73 p. 58.

 

Traeri Sarabelli Agostino q. Giandomenico (?, sec. XVIII). Marito della figlia di Giovanni Domenico; organaro attivo in Emilia Romagna sino alla fine del sec. XVIII.
Fonti: Enc.Bs. ('genero di Giovanni Domenico'); 73 p. 58; Enc.Bs. in 'Traeri fam.'.

 

Abbreviazioni