Introduzione

 

Questa sezione del sito nasce per divulgare il lavoro di trascrizione fatto su alcune composizioni di musica sacra di autori bresciani pubblicate a stampa dal 1497 al 1740, così come inventariate sulla “Bibliografia delle opere di musicisti bresciani pubblicate a stampa dal 1497 al 1740” di O. Mischiati, Olschki Ed., Firenze 1992.

 Si tratta, nel complesso, di circa 5000 composizioni, sacre e profane come da tabella allegata, per un totale di 2768 pezzi sacri e di 2514 profani, pervenuti con un paziente e meritevole lavoro di raccolta dalle biblioteche di tutto il mondo nel “Fondo Luca Marenzio” e oggi consultabili nella Biblioteca Queriniana di Brescia.

  • Adorno da Brescia 
  • Aiguino Illuminato 
  • Alghisi Paris Francesco 
  • Antegnati Costanzo 
  • Bargnani Ottavio
  • Bazzini Natale 
  • Beretta Lodovico
  • Berettari Aurelio 
  • Bertani Lelio 
  • Bertoli Giovanni Antonio 
  • Bertolotti Bernardíno 
  • Bona Valerio 
  • Bonaventura da Brescia  
  • Braibanzi Francesco 
  • Buccelleni Giovanni Nicola 
  • Canale Floriano 
  • Capello Giovanni Francesco 
  • Caprioli Giovanni Paolo 
  • Cattaneo Giacomo 
  • Contino Giovanni 
  • Cottone Giovanni Pietro 
  • Falconio Placido 
  • Fontana GiovanniBattista
  • Gabbiani Massimiliano
  • Gallerano Leandro 
  • Ghizzolo Giovanni 
  • Girelli Santino 
  • Gussago Cesario 
  • Lanfranco Giovanni Maria 
  • Lappi Pietro 
  • Marenzio Luca 
  • Marini Biagio 
  • Maschera Fiorenzo 
  • Menoni Giovanni Paolo 
  • Mortaro Antonio 
  • Neri Massimilíano 
  • Neriti Vincenzo 
  • Nodari Giovanni Paolo  
  • Pallavicino Germano 
  • Paratico Giuliano 
  • Pasini Stefano 
  • Pollaroli Orazio 
  • Quaglia Giovanni Battista  
  • Riccio Teodoro 
  • Scaletta Orazio
  • Spalenza Pietro Antonio
  • Taglietti Giulio 
  • Taglietti Luigi 
  • Tonnolini Giovanni Battista 
  • Turini Francesco 
  • Turini Gregorio 
  • Verrato Giovanni Maria 
  • Vinaccesi Benedetto 
  • Virchi Paolo
  • Vitale da Brescia
  • Zenaro Giulio 
  • Zucchini Fortunato 
  • Zucchini Gregorio 

Le città in cui sono state fatte le pubblicazioni sono riassunte nel grafico allegato.

 Noi ci stiamo interessando dei pezzi sacri che, nei vari generi, statisticamente si riassumono nel successivo grafico1

La differenza tra la produzione sacra e profana nel tempo si vede dal grafico3 seguente.